Renzo oggi vi parla di amicizia

…attraverso una storiella:

(ho trascritto questa storia dal file mp3 che metto più sotto, è un software che traduce automaticamente da mp3 a testo e il risultato uè un po’ quello che è… tenetene conto! non l’ho scritto davvero io, è un software che traduce la mia voce in testo!)

Ciao Allora, vi racconto questa storiella.
Allora fate finta di avere un amico o un’amica?
Che si chiamano Cristel sono guardato qui.
Su nomix.it quindi non sapevo che esistevano i nomi che iniziano per Cris Crispino Cristaldo Cristina Cristiano Cristoforo un paio di questi non me li ricordavo proprio. Ecco. Comunque fate finta di avere un’amica o un amico che si chiamano Cristo.
Non non vedete questo amico questa amica da due anni. Vabbè la vedete al lavoro lo vedete al lavoro lavoro. Non conta il lavoro è una cosa l’amicizia da un’altra parte, io poi ho una mentalità molto molto rigida su certe cose lo tedesco sono Metal tedesche solo per cui per me non lavoro è una cosa l’amicizia, per cui Lascia stare lavoro, vi vedete lavoro Ok, però a livello di amicizia non vi vedete da due anni non andate a un aperitivo con lei con gli altri amici perché effettivamente parliamo del sottoscritto per questo una storiella quella con tutta la mattina che è basato su fatti realmente accaduti, ok?
Quindi più per colpa mia che per colpa della mia cerchia di amici, sono io lo orso che che non esce mai di casa Faccio una vita perché mi conosce lo sa case chiesa. Anzi case lavoro, per cui vabbè.
Quindi adesso l’undici settembre non di quest’anno quello prima, abbiamo fatto un aperitivo per il mio compleanno e poi non si organizzato più niente. Questo aperitivo da quasi 2 anni e un vostro amico, una vostra amica vi risponde prima vi fa credere mi fa intendere voi. Ovviamente gli dite che mi fa piacere che ci tiene niente dopo due anni a vedere questa persona insieme alle altre persone e verrà anche una persona da molto lontano e so che lo fate capire che ci tenete molto questa persona fa un po’ intendere che farà di tutto per esserci, poi solo il giorno prima mi dice che non ci sarà perché deve andare in piscina allora. Voi cosa fate? E se ti arrabbi e dici guarda Con me hai chiuso.
Sei tu quello rigido, sei tu quello rigido, capito?
A me mi sembra di sognare. Allora piccolo particolare l’aperitivo che tra l’altro a questo punto non si farà ma della solo posticipato le Comunque si farà adesso decideremo un’altra data doveva tenersi domani per chi sta guardando questo video oggi perché lo guarderà fra un mese un mese fa perché guarda questo video fra un anno doveva tenersi un anno per chi stai parlando il video oggi doveva tenersi domani a questo punto non c’ho voglia. Mi è passata proprio la voglia, mi dispiace per le altre persone che avrebbero partecipato non ci sarà questo aperitivo per colpa di una persona in particolare. Comunque si farà è questo aperitivo virtuale si fa il piccolo particolare ha già svelato con questo parola virtuale l’aperitivo sarebbe stato virtuale via Skype, volevo fare per la prima volta in Italia, secondo me per la prima volta un aperitivo virtù.
La cosa proprio da dove uno vuole anche dalla piscina si collega con una bella bottiglia di vino qualsiasi una cedrata dei tarallini, non so qualsiasi cosa uno si collega dal bordo della piscina o da casa o comunque uno si trovi da solo in compagnia si collega e partecipa a questo aperitivo via Skype tutti insieme, sapete che poi su Skype ci sono tutte le le caselline tutte le persone che sono lì presenti tutti insieme si parlano cosa bellissima.
Naturalmente la persona ha usato il fatto che l’aperitivo fosse virtuale come scusante per poter dire Beh, ma non è importante è virtuale. Come se dietro le telecamere di un aperitivo virtuale non ci fossero persone vere strano modo nel 2019, poi tra l’altro di di concepire la vita No, comunque Allora l’aperitivo era era vero e come ci sarebbero state? E ci saranno quando quando lo faremo persone in carne ed ossa dietro la telecamera.
Quindi virtuale poi fino a un certo punto c’erano delle persone che si erano prese la briga di tenersi liberi quel giorno perché ci sono persone serie questo mondo ci sono persone che se prendo un impegno adesso al di là del fatto che effettivamente questa persona non aveva preso un impegno al 100% però quando un amico ti chiede per una volta di rinunciare questo caso la piscina, cioè Parliamo di una cosa seria. Allora vogliamo fare vogliamo dire che magari tu fai la piscina per motivi terapeutici. Ok? Va andrei un’ora dopo due ore non succede niente.
L’aperitivo amo detto che tra l’altro Avremmo deciso insieme in che orario farlo? Vabbè decidiamo l’orario insieme che vada bene anche a te andrà in piscina un’ora dopo dopo non succederà nulla il fatto che l’aperitivo sia virtuale.
Ovviamente non è una motivazione per non partecipare, anzi.
Al contrario oltretutto ti sto dando la possibilità di essere ancora meno impegnati un impegno ancora meno impegnativo, quello di un aperitivo virtuale, ma ho visto che puoi partecipare dove e come vuoi con chi vuoi. Cioè ti basta avere uno smartphone in mano e partecipi al tuo bel aperitivo virtù. No, non è una scusante, quella di quella di non partecipare perché tanto non è importante, al contrario proprio perché è virtuale. Hai un motivo in più per Non tirarti indietro. No, perché voglio dire è tra virgolette solo un aperitivo virtuale, quindi puoi partecipare da unque tu sei Quindi non hai veramente scusa Proprio avevi avevi più Scusa se l’aperitivo era in carne ed ossa richiedeva la tua presenza.
Certo, anche lì dopo due anni che l’aperitivo non si fa con un tuo amico, se veramente tieni a questo tuo amico ed è stata dura dire non vengo perché vado in piscina. Eh, diciamo che l’aperitivo vero e proprio richiede.
Diverse. Io sono molto più impegnativo, insomma, concerto tutto un’altra cosa devi cominciare a prepararti la mattina per farti bello devi al pomeriggio ero certo di farti trovare il posto, poi non dura mai solo un’ora e poi dopo A volte magari dopo l’aperitivo se si continua a chiacchierare per delle ore fuori dal locale è tutto un altro impegno, quindi non lo so questo è quanto poi la persona in questione di questa storia che vi sto raccontando oggi ha provato a tirare in mezzo un’altra persona facciamo uno mica oggi parliamo di cristallo abbiamo di un ipotetico Cristaldo e ha provato a tirare fuori un certo F dicendo. Ma tanto anche F non ci tiene queste cose virtuali allora. Ma che cosa dici? Ma non sai neanche di cosa parli? Ma allora vedi che proprio le persone non le conosci?
Ma se fino a ieri Questa persona ha continuato a dire più volte che ama Skype e poi questa persona per la prima volta può fare un aperitivo con noi e tu Anzi al contrario usi questa persona per giustificare il fatto che non ci sarà e che cos’era che mi ha alzato il braccio.
Cioè ma non ti vergogni usare addirittura le altre persone per giustificare la tua mancanza quando a un certo punto nel freezer su WhatsApp, ti sei reso conto ti sei resa conto che non stiamo dicendo di che sesso è la persona la nostra storia l’odierna, ti sei reso conto di aver mancato e anche tanto di avere toppato. Come si suol dire se si dice solo a Bologna ha vergogna a usare anche le persone. Cioè sei adulta o come ti avevo detto qualche giorno fa.
Su telegram in questo caso non su WhatsApp. Sei una piccola bimba viziata con questa domanda ogni te l’ha dato risposte. Scrivetemi nei commenti qui sotto. Cosa ne pensate? E cosa fareste? Voi se una volta l’amico vostro amico? Dopo quasi due anni che non vi vedete tranne richiesto per motivi di lavoro, quello non conta.
Decidete di fare un aperitivo e vi dà buca perché deve andare in piscina, scrivete qua sotto come avreste reagito voi. Ciao. Renzo