Un pensiero

« Dato che si sposano, gli esseri umani credono di sapere cos’è il matrimonio. No. Vista la leggerezza e l’incoscienza con cui tantissimi uomini e donne decidono di unire il proprio destino, è evidente che non lo sanno. Non sanno che, prima di essere un’istituzione umana, il matrimonio è un fenomeno cosmico, è l’unione dei due grandi principi: maschile e femminile, Dio Padre e la Sua sposa, la Madre divina. Poiché l’uomo e la donna sono stati creati a immagine dei due principi, sposandosi non fanno che ripetere i misteri che si celebrano, sin dalle origini, nelle regioni celesti.
Tutto ciò che esiste nell’universo nasce da un incontro, da un’unione, una fusione tra il principio maschile (lo spirito) e il principio femminile (la materia). Il matrimonio – con il suo significato e la sua grandezza – viene dunque dal fatto che esso è il riflesso, la ripetizione di fenomeni cosmici. »

Omraam Mikhaël Aïvanhov