Renzo me ne vado dai tuoi gruppi Telegram!

Care, Cari,

non sapete tante cose di me né di Massimo degli ultimi mesi e se non fate parte del nostro gruppo Telegram (t.me/finestralibera) non le saprete mai, se non siete iscritti al nostro canale YouTube (youtube.com/channel/UCXQvONnM2HhHRDm61HhYxsQ?sub_confirmation=1) non le saprete mai, se non siete iscritti al nostro Giornale (letteralmente.online/wp-login.php?action=register) non le saprete mai.

“COME PENSATE DI POTERMI CONOSCERE MEGLIO, FREQUENTARE E GIUDICARE, AMARE OPPURE ODIARE, SE NON V’ISCRIVETE AL MIO THREAD TELEGRAM E AL MIO CANALE YOUTUBE OPPURE AL GIORNALE QUANDO SAPETE BENISSIMO CHE NON FREQUENTO FISICAMENTE NIENTE NE’ NESSUNO?”
Renzo Samaritani

“Renzo me ne vado dai tuoi gruppi Telegram!” (ecco cosa ne pensa Renzo, ascoltate il suo Podcast su https://anchor.fm/yoganetwork/episodes/Episodio-340-e4a020 in risposta a questa vostra affermazione spesso superficiale, rozza, e dispotica)

Il termine egotismo, dall’inglese egotism e anche dal francese égotisme entrambi derivati dal latino ĕgo «io» indica un comportamento (da non confondere con l’amor proprio e l’egoismo) che consiste nell’esagerata considerazione narcisistica di se stessi come persona dotata di alte qualità.
La parola è stata diffusa in Europa dallo scrittore francese Stendhal, che intitolò uno dei suoi capolavori Souvenirs d’égotisme, scritto nel 1832 e pubblicato nel 1892.

Sara
segreteria
www.CoscienzaSpirituale.org