Un pensiero

« La Scienza iniziatica ci insegna che prima di giungere alle regioni chiare e luminose del piano causale, o mentale superiore, il discepolo deve attraversare le regioni confuse dei piani astrale e mentale inferiori. Queste regioni sono come zone di nebbia e polvere. La nebbia è prodotta dall’umidità eccessiva del cuore: l’emotività, i sentimentalismi, l’avidità, le bramosie. Quanto alla polvere, essa è prodotta dagli interventi e dalle speculazioni dell’intelletto che cerca sempre e solo il proprio interesse. E, così come la nebbia, anche la polvere impedisce la visione chiara delle cose.
Un insegnamento iniziatico non solo istruisce gli esseri umani sull’esistenza dei vari mondi, ma dà loro anche alcuni criteri per discernere la qualità dei loro stati di coscienza, e dà i metodi per poter attraversare la zona delle percezioni illusorie e raggiungere la realtà. A forza di lavoro e di esercizi, arriva il giorno in cui il mondo psichico appare loro con la stessa chiarezza e la stessa precisione del piano fisico. »

Omraam Mikhaël Aïvanhov